Video

Most Beautiful Women According to Men 2016

 

Montesano Gassman Il Conte Tacchia (1982) un Nobile Accordo from youtube by SpckSCc71
featured video : Inhumain : ces ouvriers sont-ils conscients de leur acte ou un simple accident ?
featured video : Conte Tacchia Montesano al Casinò Partita a Chemin De Fer!
La pellicola 'Il Conte Tacchia' (1982) è una commedia alla romanesca di genere grottesco incentrata sul tema della nobiltà, diretta da Sergio Corbucci (fratello di Bruno Corbucci), grande regista e sceneggiatore italiano purtroppo scomparso nel 1990. Quest'opera spera di ripetere il successo del 'Marchese del Grillo' (1981) di Mario Monicelli, portando sullo schermo un'altro proverbiale personaggio della tradizione capitolina. Stavolta si tratta di un ragazzo di umili origini Checco Puricelli, figlio del falegname Alvaro Puricelli. Checco si dà grandi arie di elegantone e finto nobile, per questo viene battezzato "Conte Tacchia" dagli amici. Ciò nonostante, durante la storia, verrà fatto nobile sul serio da Vittorio Emanuele III quando servirà un valoroso di sangue 'blu' per raccogliere la sfida lanciata all'aristocrazia romana da uno spadaccino francese. Il film ha momenti simpatici e passaggi veramente esilaranti, con un cast d'eccezione quali un Enrico Montesano (Conte Tacchia) in piena forma, un favoloso Vittorio Gassman (Principe Torquato Terenzi), un Paolo Panelli (Alvaro Puricelli) sempre brioso, un divertente Ninetto Davoli (Ninetto). Il cast femminile propone attrici quali Zoe Chaveau (Fernanda), la bellissima Ania Pieroni (Duchessina Elisa) e Lia Zoppelli (Donna Mafalda). Per il regista Sergio Corbucci si tratta del cinquantatreesimo ciak, mentre per l'attore Enrico Montesano è la sua trentatreesima prova. Ottima la musica curata dal maestro Armando Trovajoli. La critica non fu molto benevola con questo film, giudicandolo non tra i più riusciti di Sergio Corbucci. Con il tempo però questa commedia è stata riscoperta ed apprezzata, conquistando una crescente schiera di appassionati.